Skip to main content
Normativa

Articolo 9 – Direttiva NIS (EU-2016/1148)

By January 1, 2018#!30Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200p4730#30Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200p-2Europe/Rome3030Europe/Romex30 12pm30pm-30Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200p2Europe/Rome3030Europe/Romex302018Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200082089pmWednesday=2107#!30Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200pEurope/Rome9#September 12th, 2018#!30Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200p4730#/30Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200p-2Europe/Rome3030Europe/Romex30#!30Wed, 12 Sep 2018 14:08:47 +0200pEurope/Rome9#No Comments

Articolo 9 – Direttiva NIS (EU-2016/1148)

Articolo 9 Direttiva NIS – Dir. EU 2016/1148

Gruppi di intervento per la sicurezza informatica in caso di incidente (CSIRT)

Torna all’indice

1.   Ogni Stato membro designa uno o più CSIRT che sia conforme ai requisiti di cui all’allegato I, punto 1, che si occupi almeno dei settori di cui all’allegato II e dei servizi di cui all’allegato III e abbia il compito di trattare gli incidenti e i rischi secondo una procedura ben definita. È possibile creare un CSIRT all’interno dell’autorità competente.

2.   Gli Stati membri provvedono a che i CSIRT siano dotati di risorse adeguate per svolgere in modo efficace i loro compiti, precisati nell’allegato I, punto 2.

Gli Stati membri garantiscono la collaborazione effettiva, efficiente e sicura dei loro CSIRT nella rete di CSIRT di cui all’articolo 12.

3.   Gli Stati membri garantiscono che i suoi CSIRT abbiano accesso a un’infrastruttura di informazione e comunicazione appropriata, sicura e resiliente a livello nazionale.

4.   Gli Stati membri comunicano alla Commissione il mandato dei loro CSIRT e gli elementi principali della procedura di trattamento degli incidenti loro affidata.

5.   Gli Stati membri possono chiedere l’assistenza dell’ENISA nello sviluppo di CSIRT nazionali.

Torna all’indice

CyberLaws

Author CyberLaws

More posts by CyberLaws
en_US