Monthly Archives

April 2019

Articolo 617 quinquies – Codice Penale

Articolo 617 quinquies – Codice Penale

Articolo 617 quinquies: Installazione di apparecchiature atte ad intercettare, impedire o interrompere comunicazioni informatiche o telematiche – Codice Penale   Chiunque, fuori dai casi consentiti dalla legge, installa apparecchiature atte ad intercettare, impedire o interrompere comunicazioni relative ad un sistema informatico o telematico ovvero intercorrenti tra più sistemi, è punito con la reclusione da uno a quattro anni. La pena è…

Continue Reading

Articolo 615 quinquies – Codice Penale

Articolo 615 quinquies – Codice Penale

Articolo 615 quinquies: Diffusione di apparecchiature, dispositivi o programmi informatici diretti a danneggiare o interrompere un sistema informatico o telematico – Codice Penale   Chiunque, allo scopo di danneggiare illecitamente un sistema informatico o telematico, le informazioni, i dati o i programmi in esso contenuti o ad esso pertinenti ovvero di favorire l’interruzione, totale o parziale, o l’alterazione del suo funzionamento,…

Continue Reading

Articolo 617 – Codice Penale

Articolo 617 – Codice Penale

Articolo 617: Cognizione, interruzione o impedimento illeciti di comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche – Codice Penale   Chiunque, fraudolentemente, prende cognizione di una comunicazione o di una conversazione, telefoniche o telegrafiche, tra altre persone o comunque a lui non dirette, ovvero le interrompe o le impedisce è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni. Salvo che il…

Continue Reading

Articolo 617 bis – Codice Penale

Articolo 617 bis – Codice Penale

Articolo 617 bis: Installazione di apparecchiature atte ad intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche – Codice Penale   Chiunque, fuori dei casi consentiti dalla legge, installa apparati, strumenti, parti di apparati o di strumenti al fine di intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche tra altre persone è punito con la reclusione da uno a quattro…

Continue Reading

Articolo 615 quater – Codice Penale

Articolo 615 quater – Codice Penale

Articolo 615 quater: Detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso a sistemi informatici o telematici – Codice Penale   Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un profitto o di arrecare ad altri un danno, abusivamente si procura, riproduce, diffonde, comunica o consegna codici, parole chiave o altri mezzi idonei all’accesso ad un sistema informatico o telematico,…

Continue Reading

Articolo 615 bis – Codice Penale

Articolo 615 bis – Codice Penale

Articolo 615 bis: Interferenze illecite nella vita privata – Codice Penale   Chiunque mediante l’uso di strumenti di ripresa visiva o sonora, si procura indebitamente notizie o immagini attinenti alla vita privata svolgentesi nei luoghi indicati nell’articolo 614, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni. Alla stessa pena soggiace, salvo che il fatto costituisca più grave reato,…

Continue Reading

Software e Diritto d’autore: API, Interoperabilità e Fair Use

Il software, inteso quale insieme organizzato e strutturato di istruzioni capace di far eseguire una funzione predefinita per mezzo di un elaboratore elettronico, in Italia è protetto dal diritto d’autore ai sensi della L. 633/1941[1], negli Stati Uniti d’America dal Copyright Act[2], mentre l’Unione Europea ha adottato la Direttiva Software 2009/24/CE. Ad una prima lettura, le previsioni normative sopracitate appaiono…

Continue Reading

Il Data Protection Impact Assessment (DPIA)

Il Data Protection Impact Assessment (DPIA) di Carmine Perri Introduzione E’ opportuno procedere con un esame dell’ istituto del DPIA per verificarne la natura e  l’ambito di applicabilità. L’istituto in esame va descritto come uno strumento essenziale per il titolare, al fine di valutare la necessità e la proporzionalità del trattamento effettuato, nonché per gestire gli eventuali rischi per i…

Continue Reading

Dalla Blue Whale al Choking Game: le macabre “sfide della morte” online

Dalla Blue Whale al Choking Game: le macabre “sfide della morte” online di Camilla Bellini Dimenticate i giochi che da decenni fanno parte della cultura popolare di milioni di bambini e adolescenti e proiettatevi nella dimensione liquida della rete, in cui ciascuno di noi quotidianamente costruisce la propria identità in un contesto di effervescente interconnessione. Si avvertirà facilmente un senso…

Continue Reading

I principali dilemmi del diritto sull’artificial intelligence

I principali dilemmi del diritto sull’artificial intelligence di Niccolò Nalesso Premessa L’essere umano ha da sempre fantasticato sulla possibilità di costruire delle entità dotate di un’intelligenza in grado di competere o addirittura superare la propria. Si assiste oggi alla rapida evoluzione delle potenzialità dell’Artificial Intelligence, dovuta alla disponibilità di enormi quantità di dati ed a una potenza di calcolo sconosciuta…

Continue Reading

E-Commerce​: la ​Roadmap

E-commerce​: la ​roadmap per avviare un’attività online, senza trascurare il geoblocking​ e la ​customer centricity di Alfredo De Felice, per CRC Lex Premessa La nascita e lo sviluppo dell’​e-commerce è un fenomeno piuttosto recente, reso possibile dall’introduzione del web. A livello nazionale, ha fatto la propria comparsa nel 1996 con l’annuncio da parte di Olivetti Telemedia ​dell’apertura di ​Cybermercato​, il…

Continue Reading

Privacy e “hard-Brexit”

Regole per trasferimento di dati da SEE verso il Regno Unito in caso di “hard-Brexit” Dopo l’ultima proroga concessa dall’Unione europea al Regno unito al fine di permettere al Parlamento inglese di approvare il piano di uscita negoziato tra il governo e l’UE, in assenza dell’approvazione di tale accordo (“no-deal Brexit”) il Regno unito diventerà un paese terzo dal 12…

Continue Reading

Considerando – Regolamento eIDAS

Considerando – Regolamento eIDAS

Considerando – Regolamento (UE) n. 910/2014   IL PARLAMENTO EUROPEO E IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA, visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in particolare l’articolo 114, vista la proposta della Commissione europea, previa trasmissione del progetto di atto legislativo ai parlamenti nazionali, visto il parere del Comitato economico e sociale europeo (1), deliberando secondo la procedura legislativa ordinaria (2), considerando quanto segue: (1)…

Continue Reading

Articolo 52 – Regolamento eIDAS

Articolo 52 – Regolamento eIDAS

Articolo 52: Entrata in vigore – Regolamento (UE) n. 910/2014   1.   Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. 2.   Il presente regolamento si applica a decorrere dal 1o luglio 2016, a eccezione delle seguenti disposizioni: a) articolo 8, paragrafo 3, articolo 9, paragrafo 5, articolo 12, paragrafi da 2 a 9, articolo…

Continue Reading

Articolo 51 – Regolamento eIDAS

Articolo 51 – Regolamento eIDAS

Articolo 51: Disposizioni transitorie – Regolamento (UE) n. 910/2014   1.   I dispositivi per la creazione di una firma sicura la cui conformità sia stata determinata a norma dell’articolo 3, paragrafo 4, della direttiva 1999/93/CE sono considerati dispositivi per la creazione di una firma elettronica qualificata a norma del presente regolamento. 2.   I certificati qualificati rilasciati a persone fisiche a norma della direttiva…

Continue Reading

Articolo 42 – Regolamento eIDAS

Articolo 42 – Regolamento eIDAS

Articolo 42: Requisiti per la validazione temporale elettronica qualificata – Regolamento (UE) n. 910/2014   1.   Una validazione temporale elettronica qualificata soddisfa i requisiti seguenti: a) collega la data e l’ora ai dati in modo da escludere ragionevolmente la possibilità di modifiche non rilevabili dei dati; b) si basa su una fonte accurata di misurazione del tempo collegata al tempo universale coordinato; e…

Continue Reading
en_US