Come acquistare online in modo sicuro e senza truffe

Fare acquisti online ha rivoluzionato i nostri consumi. Prima eravamo costretti ad andare al supermercato per la spesa: ora possiamo riceverla comodamente a casa. Siamo abituati a fare shopping online, ma siamo sicuri di farlo nel modo corretto? L’educazione tecnologica passa anche da questi aspetti: il sito è affidabile? Quali sono i metodi di pagamento disponibili? E le esperienze degli altri clienti?

Siamo qui per suggerirvi come (e dove) acquistare sul web in sicurezza, senza temere di incorrere in possibili truffe. Perché se è vero che sono incrementati i pericoli sul web, è altresì vero che esistono piattaforme autentiche ed E-Commerce verificati al 100%, su cui non si presentano disguidi. Tra questi non si può non citare Bravosconto, specializzato sulle promozioni low cost. E se hai bisogno di nuova attrezzatura tecnologica, utilizza il codice sconto ePrice: facile, veloce e sicuro da applicare sul sito.

Controlla se l’E-Commerce è affidabile

Il primo passo per acquistare online è trovare l’E-Commerce a cui possiamo affidarci a occhi chiusi. Se hai trovato un nuovo sito su cui fare compere online, controlla che abbia il protocollo https: la “s” finale ha un significato ben preciso, ovvero “secure”. Dunque, quel sito offre una connessione sicura.

Controlla anche il dominio dell’E-Commerce: per esempio, mediante le e-mail potrebbe ricevere dei domini falsi, che somigliano alle note piattaforme E-Commerce online. Informati sempre, non fidarti mai a occhi chiusi. Verifica infine l’eventuale indirizzo – se presente anche un negozio fisico – numero di telefono, e-mail e il numero di Partita Iva.

Cerca le recensioni di altri clienti

Tra i metodi migliori per non incorrere in truffe sul web troviamo un grande classico: il motore di ricerca Google. In che modo ci aiuta? Tramite delle query o parole chiave specifiche, possiamo soffermarci sulle recensioni o testimonianze utili dei clienti di un dato E-Commerce.

L’indagine condotta da Altroconsumo ha posto l’accento sull’attenzione della clientela: ben il 95% dei consumatori legge le recensioni di un prodotto o servizio prima di procedere con l’acquisto. Ma dell’E-Commerce? Molti di meno.

Diffida dagli sconti folli

Ti sei innamorata di una borsa, oppure sei un fan dei PC da gaming e hai trovato un componente a un prezzo scontatissimo. Lo stai per acquistare a occhi chiusi. C’è chi a questo punto si ferma, ricontrolla l’E-Commerce e chi invece sta per essere truffato. A parte (poche) piattaforme serie, gli sconti folli sul web sono quasi sempre sinonimo di truffa. È il motivo per cui è importante comprare solo da venditori rintracciabili.

Fai un check sui tempi di consegna (e sui tuoi diritti)

Tempi di consegna e metodi di pagamento disponibili vanno sempre controllati. In alternativa, se hai dei dubbi sull’arrivo della merce, preferisci il contrassegno, ovvero il metodo di pagamento alla consegna. Puoi eventualmente valutare di pagare con una carta prepagata o con PayPal, qualora fossero disponibili tra le opzioni.

Attenzione alle e-mail

Le e-mail non sono sempre sicure, perché possono nascondere dei link infetti o delle truffe online. Per esempio, non pagare mai tramite un link inserito in un’e-mail: è quasi certamente una truffa, un tentativo di rubare i tuoi dati personali e della carta di credito.

Cosa fare se la merce non arriva?

Secondo il Codice del Consumo, nel momento in cui la merce non arriva entro 30 giorni dalla data in cui l’abbiamo acquistata, possiamo naturalmente intervenire con la risoluzione del contratto, ottenendo in questo modo indietro i soldi.

Potresti anche ricevere un prodotto contraffatto, o più in generale che non risponde alla descrizione riportata sull’E-Commerce: è il pericolo attuale che riguarda il marketing e la comunicazione, che preme per vendere un oggetto o servizio a qualsiasi costo (anche quello di mentire).

it_IT