Skip to main content

Di seguito sono indicate le risorse più sintetiche ad oggi disponibili per lo studio del diritto processuale penale, sia per esami universitari che per la preparazione dell’esame da avvocato e/o altri concorsi superiori. Ciascuna di queste soluzioni – economicamente molto più conveniente dei classici manuali – è stata redatta da professionisti riconosciuti e/o docenti universitari e rappresenta un’opzione indubbiamente migliore, data l’importanza e la complessità della materia, rispetto a qualsiasi riassunto scaricabile gratuitamente online. Tali riassunti, spesso redatti frettolosamente da studenti (in violazione delle disposizioni in materia di diritto d’autore, sic!) sono generalmente manchevoli di dettagli importanti, omessi per sintetizzare esageratamente manuali che, di per sé stessi, già rappresentano una raccolta organica di una materia molto ampia e complessa.

 

STUDIO VELOCE PER ESAMI UNIVERSITARI

Il compendio più breve e più conveniente del 2022/’23 è l’ipercompendio di sole 384 pagine edito da Simone.

PER UNO STUDIO VELOCE PER L’ESAME DA AVVOCATO 2023

Il compendio più breve è di 627 pagine, edito da Nel Diritto.

PER UNO STUDIO APPROFONDITO PER ESAMI E PER I “CONCORSI SUPERIORI”

Si consiglia il manuale breve di diritto processuale penale del 2022/’23 edito da Giuffré ed autorato dal prof. Paolo Tonini che, seppur nella sua sinteticità (1055 pagine) rispetto ad altre edizioni in più volumi, risulta decisamente completo ed esaustivo in maniera tale da consentire una preparazione adeguata, oltre che per esami universitari e per l’esame da avvocato, anche per i concorsi superiori.

Molto utile per lo studio della materia è anche l’utilizzo di un codice di procedura penale aggiornato. Ti consigliamo di prendere in considerazione l’acquisto di uno dei seguenti codici:

it_IT