Articolo 18 – Testo unico della radiotelevisione

Articolo 18: Autorizzazione per fornitore di contenuti televisivi su frequenze terrestri in ambito regionale e provinciale – Testo unico della radiotelevisione (D.Lgs. 177/2005)

 

1. L’autorizzazione per la fornitura di contenuti televisivi e dati destinati alla diffusione in tecnica digitale su frequenze terrestri in ambito, rispettivamente, regionale o provinciale, e’ rilasciata dai competenti organi della regione o della provincia, nel rispetto dei principi fondamentali contenuti nel titolo I e sulla base dei principi di cui all’articolo 12.

2. Ai fini della definizione dell’ambito regionale o provinciale di cui al comma 1 si applica quanto previsto dall’articolo 2, comma 1, lettera p).

3. L’autorizzazione di cui al comma 1 deve essere rilasciata secondo i criteri oggettivi di cui all’articolo 12, comma 1, lettera d).

4. Qualora l’operatore di rete televisiva in tecnica digitale in ambito locale abbia richiesto una o più autorizzazioni per lo svolgimento di attività di cui al comma 1, ha diritto a ottenere almeno una autorizzazione che consenta di irradiare nel proprio blocco di programmi televisivi numerici.

5. Fino alla fissazione dei criteri di rilascio delle autorizzazioni per fornitore di contenuti in ambito regionale e provinciale, rispettivamente da parte della regione o della provincia autonoma, le autorizzazioni sono rilasciate secondo i criteri di cui alla deliberazione dell’Autorità n. 435/01/CONS.

Torna all’indice

it_IT
en_US it_IT