Articolo 59 – D.Lgs. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale)

Articolo 59 – D.Lgs. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale)

 

1. Comma abrogato.

 

2. Comma abrogato.

 

3. Per agevolare la pubblicità dei dati di interesse generale, disponibili presso le pubbliche amministrazioni a livello nazionale, regionale e locale, presso l’AgID è istituito il Repertorio nazionale dei dati territoriali, quale infrastruttura di riferimento per l’erogazione dei servizi di ricerca dei dati territoriali, e relativi servizi, e punto di accesso nazionale ai fini dell’attuazione della direttiva 2007/2/CE (direttiva INSPIRE) per quanto riguarda i metadati.

 

4. Comma abrogato.

 

5. Ai sensi dell’articolo 71 sono adottate, anche su proposta delle amministrazioni competenti, le regole tecniche per la definizione e l’aggiornamento del contenuto del Repertorio nazionale dei dati territoriali di cui al comma 3 nonché per la formazione, la documentazione, lo scambio e il riutilizzo dei dati territoriali detenuti dalle amministrazioni stesse.

 

6. Comma abrogato.

 

7. Agli oneri finanziari di cui al comma 3 si provvede con il fondo di finanziamento per i progetti strategici del settore informatico di cui all’articolo 27, comma 2, della legge 16 gennaio 2003, n. 3.

 

7-bis. Comma abrogato.

Torna all’indice

 

it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano