Articolo 618 – Codice Penale

Articolo 618: Rivelazione del contenuto di corrispondenza – Codice Penale

 

Chiunque, fuori dei casi preveduti dall’articolo 616, essendo venuto abusivamente a cognizione del contenuto di una corrispondenza a lui non diretta, che doveva rimanere segreta, senza giusta causa lo rivela, in tutto o in parte, è punito, se dal fatto deriva nocumento, con la reclusione fino a sei mesi o con la multa da euro 103 a euro 516.
Il delitto è punibile a querela della persona offesa.

Torna all’indice

it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano