Articolo 3 – Codice delle comunicazioni elettroniche

Articolo 3:  Principi generali – Codice delle comunicazioni elettroniche (D.Lgs. n. 259/2003)

 

1. Il Codice garantisce i diritti inderogabili di libertà delle persone nell’uso dei mezzi di comunicazione elettronica, nonche’ il diritto di iniziativa economica ed il suo esercizio in regime di concorrenza, nel settore delle comunicazioni elettroniche.

2. La fornitura di reti e servizi di comunicazione elettronica, che e’ di preminente interesse generale, e’ libera e ad essa si applicano le disposizioni del Codice.

3. Sono fatte salve le limitazioni derivanti da esigenze della difesa e della sicurezza dello Stato, della protezione civile, della salute pubblica e della tutela dell’ambiente e della riservatezza e protezione dei dati personali, poste da specifiche disposizioni di legge o da disposizioni regolamentari di attuazione.

Torna all’indice

it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano