Articolo 82 – Codice delle comunicazioni elettroniche

Articolo 82: Servizi obbligatori supplementari – Codice delle comunicazioni elettroniche (D.Lgs. n. 259/2003)

 

1. Con decreto del Ministro delle comunicazioni, sentita la Conferenza Unificata, possono essere resi accessibili al pubblico servizi supplementari rispetto ai servizi compresi negli obblighi di servizio universale definiti dalla Sezione I del presente Capo; in tal caso, tuttavia, non può essere prescritto un sistema di ripartizione dei costi o di indennizzo che preveda la partecipazione di specifiche imprese.

Torna all’indice

it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano