Articolo 10 Regolamento ETIAS (EU 1240/2018)

Torna all’indice


Articolo 10 – Regolamento ETIAS (EU 1240/2018)

Commissione di orientamento sui diritti fondamentali ETIAS

1. È istituita la commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS con funzione consultiva e di valutazione. Ferme restando le rispettive competenze e la loro indipendenza, essa è composta dal responsabile dei diritti fondamentali dell’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera, da un rappresentante del Forum consultivo sui diritti fondamentali dell’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera, da un rappresentante del Garante europeo della protezione dei dati, da un rappresentante del comitato europeo per la protezione dei dati istituito dal regolamento (UE) 2016/679 e da un rappresentante dell’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali.

2. La commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS effettua valutazioni periodiche e formula raccomandazioni per la commissione di esame ETIAS sull’impatto sui diritti fondamentali del trattamento delle domande e dell’attuazione dell’articolo 33, in particolare per quanto concerne la vita privata, la protezione dei dati personali e la non discriminazione. La commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS coadiuva inoltre la commissione di esame ETIAS nell’esecuzione dei suoi compiti quando quest’ultima la consulta su questioni specifiche relative ai diritti fondamentali, in particolare per quanto concerne la vita privata, la protezione dei dati personali e la non discriminazione. La commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS ha accesso alle verifiche di cui all’articolo 7, paragrafo 2, lettera e).

3. La commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS si riunisce a ogniqualvolta necessario e almeno due volte all’anno. I costi e l’organizzazione delle sue riunioni sono a carico dell’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera. Le sue riunioni si svolgono nei locali dell’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera. Il segretariato delle sue riunioni è assicurato dall’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera. In occasione della sua prima riunione, la commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS adotta il regolamento interno a maggioranza semplice dei suoi membri.

4. Un rappresentante della commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS è invitato a partecipare alle riunioni della commissione di esame ETIAS con funzione consultiva. I membri della commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS hanno accesso alle informazioni e ai fascicoli della commissione di esame ETIAS.

5. La commissione di orientamento sui diritti fondamentali dell’ETIAS redige una relazione annuale. La relazione deve essere messa a disposizione del pubblico.

Torna all’indice

it_IT
en_US it_IT