Articolo 4 Regolamento ETIAS (EU 1240/2018)

Torna all’indice


Articolo 4 – Regolamento ETIAS (EU 1240/2018)

Obiettivi dell’ETIAS

Assistendo le autorità competenti degli Stati membri, l’ETIAS:
a) contribuisce a un elevato livello di sicurezza permettendo una valutazione approfondita del rischio per la sicurezza presentato dai richiedenti prima del loro arrivo ai valichi di frontiera esterni, onde determinare se vi siano indicazioni concrete o fondati motivi basati su indicazioni concrete per concludere che la presenza di una persona nel territorio degli Stati membri presenta un rischio per la sicurezza;
b) contribuisce a prevenire l’immigrazione illegale svolgendo una valutazione del rischio di immigrazione illegale presentato dai richiedenti prima del loro arrivo ai valichi di frontiera esterni;
c) contribuisce a proteggere la salute pubblica valutando se il richiedente presenti un alto rischio epidemico ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, punto 8), prima del suo arrivo ai valichi di frontiera esterni;
d) rafforza l’efficacia delle verifiche di frontiera;
e) sostiene gli obiettivi del SIS relativi alle segnalazioni di cittadini di paesi terzi ai fini del rifiuto d’ingresso e soggiorno, segnalazioni di persone ricercate per l’arresto o a fini di consegna o di estradizione, segnalazioni di persone scomparse, segnalazioni di persone ricercate nell’ambito di un procedimento giudiziario e segnalazioni di persone da sottoporre a
controllo discreto o controllo specifico;
f) contribuisce alla prevenzione, all’accertamento e all’indagine di reati di terrorismo o altri reati gravi.

 

Torna all’indice

it_IT
en_US it_IT