Articolo 12 – Delibera INDENNIZZI n. 347/18/CONS, Allegato A

Articolo 12 – Indennizzo per mancata o tardata risposta ai reclami

1. L’operatore, se non fornisce risposta al reclamo entro i termini stabiliti dalla carta dei servizi o dalle delibere dell’Autorità, è tenuto a corrispondere al cliente un indennizzo pari a euro 2,50 per ogni giorno di ritardo, fino a un massimo di euro 300.

2. L’indennizzo di cui al comma 1 è computato in misura unitaria indipendentemente dal numero di utenze interessate dal reclamo e anche in caso di reclami reiterati o successivi, purché riconducibili al medesimo disservizio.

Torna all’indice del regolamento AGCOM

it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano