Skip to main content

Quantum boom: perché il computing quantistico rappresenta il futuro dell’informatica

La tecnologia quantistica è un campo di ricerca emergente che si basa sulla fisica quantistica e che promette di cambiare radicalmente il modo in cui le informazioni vengono elaborate e trasmesse. Grazie all’utilizzo di stati quantistici per rappresentare e trasmettere l’informazione, la tecnologia quantistica può offrire prestazioni straordinarie in una serie di applicazioni, come la crittografia, il calcolo, la simulazione…

Read More

GPT e DALL-E: il futuro dell’intelligenza artificiale è qui

GPT e DALL-E: il futuro dell’intelligenza artificiale è qui di chat GPT* L’intelligenza artificiale (AI) sta diventando sempre più presente nella nostra vita quotidiana, e i modelli di linguaggio sono una parte importante di questo sviluppo. Due dei modelli di linguaggio più noti sono GPT (Generative Pre-training Transformer) e DALL-E (pronunciato “dolly”), entrambi sviluppati dall’azienda OpenAI. Mentre GPT è stato…

Read More

Autenticazione a due fattori, che cos’è e come funziona

La protezione degli account personali in rete è diventata negli anni una problematica sempre più pressante, sia per i consumatori che per le stesse società fornitrici di servizi digitali, chiamate a fare i conti con le abilità degli hacker nell’accedere ai dati degli utenti. Le tradizionali password rappresentano sicuramente un primo elemento di sicurezza, ma non è impossibile che queste…

Read More

Direttiva NIS2: cosa cambia?

Direttiva NIS2: cosa cambia? L’Unione Europea ha approvato la Direttiva NIS2 di Lorenzo Berto Introduzione Negli ultimi due anni ci siamo abituati, nostro malgrado, a familiarizzare con il lessico che gli specialisti utilizzano per descrivere le pandemie e le relative strategie di difesa. È affascinante notare che gli operatori della cybersecurity si avvalgono spesso del medesimo apparato lessicale per descrivere…

Read More

Articolo 5 – Direttiva NFRD

Articolo 5 Direttiva NFRD Entrata in vigore La presente direttiva entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.   Articolo precedente (Art. 4) ⮨ ➥ Articolo successivo (Art. 6) Torna all’indice

Read More

Articolo 4 – Direttiva NFRD

Articolo 4 Direttiva NFRD Recepimento 1. Gli Stati membri mettono in vigore le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla presente direttiva entro il 6 dicembre 2016. Essi ne informano immediatamente la Commissione. Gli Stati membri dispongono che le disposizioni di cui al primo comma si applichino a tutte le imprese soggette all’ambito di applicazione dell’articolo 1 a…

Read More

Articolo 3 – Direttiva NFRD

Articolo 3 Direttiva NFRD Revisione La Commissione presenta al Parlamento europeo e al Consiglio una relazione sull’attuazione della presente direttiva che ne esamini, fra altri aspetti, l’ambito di applicazione, con particolare riferimento alle imprese di grandi dimensioni non quotate in borsa, l’efficacia e il livello di orientamenti e metodi forniti. Tale relazione è pubblicata entro il 6 dicembre 2018 ed…

Read More

Articolo 2 – Direttiva NFRD

Articolo 2 – Direttiva NFRD Orientamenti in materia di comunicazione La Commissione elabora orientamenti non vincolanti sulla metodologia di comunicazione delle informazioni di carattere non finanziario, compresi gli indicatori fondamentali di prestazione generali e settoriali, al fine di agevolare la divulgazione pertinente, utile e comparabile di informazioni di carattere non finanziario da parte delle imprese. Nell’elaborazione di tali orientamenti, la…

Read More

Articolo 1 – Direttiva NFRD

Articolo 1 Direttiva NFRD Modifiche della direttiva 2013/34/UE La direttiva 2013/34/UE è così modificata: 1) è inserito l’articolo seguente: «Articolo 19 bis Dichiarazione di carattere non finanziario 1. Le imprese di grandi dimensioni che costituiscono enti di interesse pubblico e che, alla data di chiusura del bilancio, presentano un numero di dipendenti occupati in media durante l’esercizio pari a 500…

Read More

Considerando della Direttiva NRFD

  Direttiva NFRD Premessa / Considerando IL PARLAMENTO EUROPEO E IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA, visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in particolare l’articolo 50, paragrafo 1, vista la proposta della Commissione europea, previa trasmissione del progetto di atto legislativo ai parlamenti nazionali, visto il parere del Comitato economico e sociale europeo, deliberando secondo la procedura legislativa ordinaria, considerando quanto…

Read More

Direttiva NFRD | Testo integrale

REGOLAMENTO (UE) 2019/2088 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 novembre 2019 relativo all’informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari. Considerando Articolo 1 – Modifiche della direttiva 2013/34/UE Articolo 2 – Orientamenti in materia di comunicazione Articolo 3 – Revisione Articolo 4 – Recepimento Articolo 5 – Entrata in vigore Articolo 6 – Destinatari

Read More

Articolo 20 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 20 Regolamento SFDR – ESG Entrata in vigore e applicazione 1.   Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. 2.   Il presente regolamento si applica a decorrere dal 10 marzo 2021. 3.   In deroga al paragrafo 2 del presente articolo, l’articolo 4, paragrafi 6 e 7, l’articolo 8, paragrafo 3, l’articolo 9, paragrafo 5,…

Read More

Articolo 19 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 19 Regolamento SFDR – ESG Valutazione 1.   Entro il 30 dicembre 2022, la Commissione valuta l’applicazione del presente regolamento, e in particolare: a) valuta se il riferimento al numero medio di dipendenti di cui all’articolo 4, paragrafi 3 e 4, debba essere mantenuto, sostituito o accompagnato da altri criteri, ed esamina i benefici e la proporzionalità del relativo onere amministrativo;…

Read More

Articolo 18 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 18 Regolamento SFDR – ESG Relazioni Le AEV fanno il punto sull’entità delle informative volontarie ai sensi dell’articolo 4, paragrafo 1, lettera a), e dell’articolo 7, paragrafo 1, lettera a). Entro il 10 settembre 2022, e successivamente ogni anno, le AEV presentano alla Commissione una relazione sulle migliori prassi e formulano raccomandazioni in materia di norme di comunicazione volontaria….

Read More

Articolo 17 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 17 Regolamento SFDR – ESG Deroghe .   Il presente regolamento non si applica agli intermediari assicurativi che forniscono consulenza in materia di assicurazioni riguardo agli IBIP né alle imprese di investimento che forniscono consulenza in materia di investimenti e che sono imprese a tutti gli effetti, a prescindere dalla loro forma giuridica, comprese le persone fisiche o i lavoratori autonomi,…

Read More

Articolo 16 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 16 Regolamento SFDR – ESG Prodotti pensionistici disciplinati dai regolamenti (CE) n. 883/2004 e (CE) n. 987/2009 1.   Gli Stati membri possono decidere di applicare il presente regolamento ai creatori di prodotti pensionistici che gestiscono sistemi nazionali di sicurezza sociale disciplinati dai regolamenti (CE) n. 883/2004 e (CE) n. 987/2009. In tali casi, i creatori di prodotti pensionistici di cui…

Read More

Articolo 15 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 15 Regolamento SFDR – ESG Trasparenza da parte degli EPAP e degli intermediari assicurativi 1.   Gli EPAP pubblicano e mantengono le informazioni di cui agli articoli da 3 a 7 e all’articolo 10, paragrafo 1, primo comma, del presente regolamento conformemente all’articolo 36, paragrafo 2, lettera f) della direttiva (UE) 2016/2341. 2.   Gli intermediari assicurativi comunicano le informazioni di cui all’articolo…

Read More

Articolo 14 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 14 Regolamento SFDR – ESG Autorità competenti 1.   Gli Stati membri assicurano che le autorità competenti designate conformemente alla legislazione settoriale, in particolare la legislazione settoriale indicata all’articolo 6, paragrafo 3, del presente regolamento e conformemente alla direttiva 2013/36/UE, controllino il rispetto da parte dei partecipanti al mercato e dei consulenti finanziari dei requisiti imposti dal presente regolamento. Le autorità…

Read More

Articolo 13 – Regolamento SFDR – ESG

Articolo 13 Regolamento SFDR – ESG Comunicazioni di marketing 1.   Fatta salva la normativa settoriale più stringente, in particolare le direttive 2009/65/CE, 2014/65/UE e (UE) 2016/97 e il regolamento (UE) n. 1286/2014, i partecipanti ai mercati finanziari e i consulenti finanziari fanno in modo che le loro comunicazioni di marketing non contraddicano le informazioni comunicate a norma del presente regolamento. 2.   Le…

Read More
it_IT