Tag

codice penale Archivi - CyberLaws

Il valore legale del disclaimer nelle e-mail

Il valore legale del disclaimer nelle e-mail di Valentina Brovedani La posta elettronica ha rivoluzionato la comunicazione, sostituendosi alla normale lettera imbustata e incasellata. Il segreto di tanto successo va ravvisato nella rapidità e nell’economicità dello strumento, oltre che nella possibilità di allegare immagini e documenti: l’e-mail, come è noto, consente infatti di trasmettere informazioni e allegati in tempo reale…

Continue Reading

Codice Penale (reati informatici)

Codice Penale Testo coordinato ed aggiornato del Regio Decreto 19 ottobre 1930, n. 1398 Selezione di articoli sui reati informatici Libro secondo – Dei delitti in particolare Titolo XII – Dei delitti contro la persona Articolo 612 ter: Diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti (revenge porn) Articolo 615 bis: Interferenze illecite nella vita privata Articolo 615 ter: Accesso abusivo…

Continue Reading

Articolo 640 quinquies – Codice Penale

Articolo 640 quinquies – Codice Penale

Articolo 640 quinquies: Frode informatica del soggetto che presta servizi di certificazione di firma elettronica – Codice Penale   Il soggetto che presta servizi di certificazione di firma elettronica, il quale, al fine di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto ovvero di arrecare ad altri danno, viola gli obblighi previsti dalla legge per il rilascio di un certificato…

Continue Reading

Articolo 640 quater – Codice Penale

Articolo 640 quater – Codice Penale

Articolo 640 quater: Applicabilità dell’articolo 322-ter – Codice Penale   Nei casi di cui agli articoli 640, secondo comma, numero 1, 640-bis e 640-ter, secondo comma, con esclusione dell’ipotesi in cui il fatto è commesso con abuso della qualità di operatore del sistema, si osservano, in quanto applicabili, le disposizioni contenute nell’articolo 322-ter. Torna all’indice

Continue Reading

Articolo 640 ter – Codice Penale

Articolo 640 ter – Codice Penale

Articolo 640 ter: Frode informatica – Codice Penale   Chiunque, alterando in qualsiasi modo il funzionamento di un sistema informatico o telematico o intervenendo senza diritto con qualsiasi modalità su dati, informazioni o programmi contenuti in un sistema informatico o telematico o ad esso pertinenti, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con…

Continue Reading

Articolo 635 quinquies – Codice Penale

Articolo 635 quinquies – Codice Penale

Articolo 635 quinquies: Danneggiamento di sistemi informatici o telematici di pubblica utilità – Codice Penale   Se il fatto di cui all’articolo 635-quater è diretto a distruggere, danneggiare, rendere, in tutto o in parte, inservibili sistemi informatici o telematici di pubblica utilità o ad ostacolarne gravemente il funzionamento, la pena è della reclusione da uno a quattro anni. Se dal…

Continue Reading

Art. 635 quater – Codice Penale

Art. 635 quater – Codice Penale

Articolo 635 quater: Danneggiamento di sistemi informatici o telematici – Codice Penale   Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque, mediante le condotte di cui all’articolo 635-bis, ovvero attraverso l’introduzione o la trasmissione di dati, informazioni o programmi, distrugge, danneggia, rende, in tutto o in parte, inservibili sistemi informatici o telematici altrui o ne ostacola gravemente il funzionamento è…

Continue Reading

Articolo 635 ter – Codice Penale

Articolo 635 ter – Codice Penale

Articolo 635 ter: Danneggiamento di informazioni, dati e programmi informatici utilizzati dallo Stato o da altro ente pubblico o comunque di pubblica utilità – Codice Penale   Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque commette un fatto diretto a distruggere, deteriorare, cancellare, alterare o sopprimere informazioni, dati o programmi informatici utilizzati dallo Stato o da altro ente pubblico o…

Continue Reading

Articolo 635 bis – Codice Penale

Articolo 635 bis – Codice Penale

Articolo 635 bis: Danneggiamento di informazioni, dati e programmi informatici – Codice Penale   Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque distrugge, deteriora, cancella, altera o sopprime informazioni, dati o programmi informatici altrui è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione da sei mesi a tre anni. Se il fatto è commesso con violenza alla persona…

Continue Reading

Articolo 620 – Codice Penale

Articolo 620 – Codice Penale

Articolo 620: Rivelazione del contenuto di corrispondenza, commessa da persona addetta al servizio delle poste, dei telegrafi o dei telefoni – Codice Penale   L’addetto al servizio delle poste, dei telegrafi o dei telefoni, che, avendo notizia, in questa sua qualità, del contenuto di una corrispondenza aperta, o di una comunicazione telegrafica, o di una conversazione telefonica, lo rivela senza…

Continue Reading

Articolo 617 sexies – Codice Penale

Articolo 617 sexies – Codice Penale

Articolo 617 sexies: Falsificazione, alterazione o soppressione del contenuto di comunicazioni informatiche o telematiche – Codice Penale   Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di arrecare ad altri un danno, forma falsamente ovvero altera o sopprime, in tutto o in parte, il contenuto, anche occasionalmente intercettato, di taluna delle comunicazioni relative ad un sistema…

Continue Reading

Articolo 618 – Codice Penale

Articolo 618 – Codice Penale

Articolo 618: Rivelazione del contenuto di corrispondenza – Codice Penale   Chiunque, fuori dei casi preveduti dall’articolo 616, essendo venuto abusivamente a cognizione del contenuto di una corrispondenza a lui non diretta, che doveva rimanere segreta, senza giusta causa lo rivela, in tutto o in parte, è punito, se dal fatto deriva nocumento, con la reclusione fino a sei mesi o…

Continue Reading

Articolo 619 – Codice Penale

Articolo 619 – Codice Penale

Articolo 619: Violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza commesse da persona addetta al servizio delle poste, dei telegrafi o dei telefoni – Codice Penale   L’addetto al servizio delle poste, dei telegrafi o dei telefoni, il quale, abusando di tale qualità, commette alcuno dei fatti preveduti dalla prima parte dell’articolo 616, è punito con la reclusione da sei mesi a tre…

Continue Reading

Articolo 617 quater – Codice Penale

Articolo 617 quater – Codice Penale

Articolo 617 quater: Intercettazione, impedimento o interruzione illecita di comunicazioni informatiche o telematiche – Codice Penale   Chiunque fraudolentemente intercetta comunicazioni relative ad un sistema informatico o telematico o intercorrenti tra più sistemi, ovvero le impedisce o le interrompe, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni. Salvo che il fatto costituisca più grave reato, la stessa pena…

Continue Reading

Articolo 617 quinquies – Codice Penale

Articolo 617 quinquies – Codice Penale

Articolo 617 quinquies: Installazione di apparecchiature atte ad intercettare, impedire o interrompere comunicazioni informatiche o telematiche – Codice Penale   Chiunque, fuori dai casi consentiti dalla legge, installa apparecchiature atte ad intercettare, impedire o interrompere comunicazioni relative ad un sistema informatico o telematico ovvero intercorrenti tra più sistemi, è punito con la reclusione da uno a quattro anni. La pena è…

Continue Reading

Articolo 615 quinquies – Codice Penale

Articolo 615 quinquies – Codice Penale

Articolo 615 quinquies: Diffusione di apparecchiature, dispositivi o programmi informatici diretti a danneggiare o interrompere un sistema informatico o telematico – Codice Penale   Chiunque, allo scopo di danneggiare illecitamente un sistema informatico o telematico, le informazioni, i dati o i programmi in esso contenuti o ad esso pertinenti ovvero di favorire l’interruzione, totale o parziale, o l’alterazione del suo funzionamento,…

Continue Reading
it_IT
en_US it_IT